13.5 C
Rome

Lookdown imminente per i non benedetti dal sacro siero

Must read

Alla sinistra senza un programma rimangano solo gli slogan: Lotta al fascismo e agenda Draghi.

La campagna elettorale del pd è appena iniziata ma sta già assumendo dei contorni esilaranti. Letta sta dimostrando...

Perchè preferire una vera coalizione antisistema al centrodestra di Giorgia Meloni.

A me la Meloni piace, sia chiaro. Mi piacciono le sue idee, non tutte ma la maggior parte,...

Tutto secondo copione: Ricominciano con il vile ricatto del mostro spred.

Come avevo previsto nelle scorse settimane le vedovelle di Draghi ritornano subito all’assalto con la stucchevole retorica dei...

Crisi di governo: Non c’è niente di più fascista dei sedicenti democratici.

L’esperienza di governo del peggior presidente del consiglio della storia volge finalmente al termine. Mattarella si appresa a sciogliere le camere e...


Sono giorni che il mainstream sta iniziando ad inoculare nella testa dei covidioti il concetto che è necessario un lookdown solo per che rifiuta il sacro siero. Le tecniche sono sempre le stesse e ormai sono ampiamente prevedibili. Si inizia con un articoletto buttato la, il più delle volte una fakenews nella quale si inizia ad introdurre il concetto, poi piano si iniziano ad intensificare il numero degli articoli e alla fine magicamente diviene realtà.

Cosi circa una settimana fa si annunciava con il solito tono trionfalistico che in Austria ci sarebbe stata la reclusione per coloro che avessero rifiutato il sacro siero. Ovviamente notizia falsissima in quanto in Austria non vi è nessun obbligo vaccinale e al contrario che da noi dove governano dei nazivax covidioti i tamponi sono gratuiti. Ovviamente che i tamponi sono gratuiti si guardano bene di dirlo.

Fatto sta che hanno iniziato cosi con un articoletto buttato la ripetuto a pappagallo da tutte le testate covidiote. Ormai lo capirebbe anche un bambino che li pagano, basta vedere gli articoli sfornati con lo stampino ma questa è un’altra storia. Piano, piano giorno dopo giorno però la comunicazione in tal senso è diventata sempre più fitta, prima le Dichiarazioni di Lopalco “togliere l’aria a chi non si vaccina”, poi quelle del virol star Bassetti che si dice favorevole ad un eventuale lookdown fino a quelle di stamattina di Michelangelo Agrusti che arriva a definire i non benedetti come disertori di guerra che andrebbero fucilati a quelle di Guido Rasi consulente del generale Figliulo. Inutile dire che tali proposte sono accolte con ebete gioia da tutti i covidioti.

Ormai è praticamente tutto già deciso, adesso il governo deve fare solo l’ultimo piccolo passo e senza dover far annunci trionfalistici deve solamente escludere i tamponi ai fini dell’ottenimento del green pass. Esclusi i tamponi il lookdown per i non benedetti dal sacro siero sarà applicato nei fatti senza nemmeno bisogno di annunciarlo.

Il mio appello è come sempre di non rispondere a tutto questo con la violenza e le manifestazioni che non servono ad un cazzo ma con una bella e sonora pernacchia, continuando a vivere la nostra vita senza ascoltare i peti che escono dalla loro bocca. Bisogna solo resistere ed essere pazienti. Il tempo sarà galantuomo. Arriverà il giorno in cui a tutti benedetti sarà dato il vero sacro siero e non il placebo, sentiranno sulla loro pelle la vera potenza degli effetti collaterali e si sveglieranno dal loro sonno dogmatico per sempre. All’inizio tutti erano fascisti ma un giorno si sono svegliati tutti partigiani allo stesso modo un giorno ci sveglieremo e saremo tutti no vax e a quel punto ai nostri governanti meglio che scappino in un isola deserta.

- Advertisement -

More articles

- Advertisement -

Latest article

Alla sinistra senza un programma rimangano solo gli slogan: Lotta al fascismo e agenda Draghi.

La campagna elettorale del pd è appena iniziata ma sta già assumendo dei contorni esilaranti. Letta sta dimostrando...

Perchè preferire una vera coalizione antisistema al centrodestra di Giorgia Meloni.

A me la Meloni piace, sia chiaro. Mi piacciono le sue idee, non tutte ma la maggior parte,...

Tutto secondo copione: Ricominciano con il vile ricatto del mostro spred.

Come avevo previsto nelle scorse settimane le vedovelle di Draghi ritornano subito all’assalto con la stucchevole retorica dei...

Crisi di governo: Non c’è niente di più fascista dei sedicenti democratici.

L’esperienza di governo del peggior presidente del consiglio della storia volge finalmente al termine. Mattarella si appresa a sciogliere le camere e...

Giunge al termine l’epopea del bibitaro che divenne ministro?

Ormai del ministro Of Maio non rimane più nemmeno la brutta copia di copia di se stesso. Sono lontani...