13.5 C
Rome

Quarta dose subito e green pass destinato a restare: Il pronostico del polverone sugli sviluppi futuri

Must read

Alla sinistra senza un programma rimangano solo gli slogan: Lotta al fascismo e agenda Draghi.

La campagna elettorale del pd è appena iniziata ma sta già assumendo dei contorni esilaranti. Letta sta dimostrando...

Perchè preferire una vera coalizione antisistema al centrodestra di Giorgia Meloni.

A me la Meloni piace, sia chiaro. Mi piacciono le sue idee, non tutte ma la maggior parte,...

Tutto secondo copione: Ricominciano con il vile ricatto del mostro spred.

Come avevo previsto nelle scorse settimane le vedovelle di Draghi ritornano subito all’assalto con la stucchevole retorica dei...

Crisi di governo: Non c’è niente di più fascista dei sedicenti democratici.

L’esperienza di governo del peggior presidente del consiglio della storia volge finalmente al termine. Mattarella si appresa a sciogliere le camere e...

Vi avviso subito, stavolta sarò breve. Non potete pretendere un’opera summa a settimana per quella dovete darmi tempo anche se siamo già a lavoro. Con questo articolo per prima cosa voglio ringraziare tutti per i messaggi di stima ed affetto ricevuti dopo l’ultima indagine, siete stati veramente in tanti a scriverci e ci ha fatto un enorme piacere. Poi volevo dirvi che stamattina ho sentito il nostro Pinuccio per avere un pronostico da lui su cosa ci attende nei mesi che verranno e purtroppo devo dirvi che non si prospetta niente di buono all’orizzonte: La quarta dose ormai è una certezza, d’altro canto sapete benissimo che quando annunciano una dose per immunodepressi vuol dire che sarà per tutti al più presto. Resta solo da capire quando ci sarà questa quarta dose e secondo Pinuccio non sarà in autunno come paventato da alcuni ma prima dell’estate. Quale miglior occasione per ricattare ulteriormente gli Italiani se non con le tanto agognate vacanze estive? Le vacanze estive sono una meravigliosa opportunità per i nostri governanti per poter costringere al buco gli italiani e non se la lasceranno di certo sfuggire. Ormai la furia vaccinista del governo è chiara anche ad un piccione, il loro unico fine è bucare, bucare e ancora bucare contro ogni evidenza logica, scientifica ed economica. Non importa se distruggeranno completamente l’economia, non gli interessa se distruggeranno il sistema immunitario delle persone e non gli interessa nemmeno che esimi scienziati li abbiano ammoniti sulla pericolosità di vaccinare i guariti.

Pertanto in vista della quarta dose estiva è chiaro che non ci sarà nessun allentamento sul green pass: Le dosi booster d’altronde sono in forte rallentamento e si attesta che ad oggi solo il 68% degli aventi diritto abbiano completato il ciclo vaccinale. Togliere il green pass non solo darebbe il colpo di grazia alle terze e soprattutto alle quarte dosi ma scatenerebbe anche la furia cieca dei covidioti: Come abbiamo già visto in altri articoli ormai il covidiotisimo è a tutti gli effetti una religione, il vaccino è il salvatore e il green pass il segno distintivo che distingue i fedeli dagli infedeli. I covidioti ci tengono molto al green pass e questo non di certo per motivi sanitari, perchè ormai anche i piccioni lo sanno che i vaccinati contagiano e si contagiano, ma per motivi psicologici. Il green pass infatti da una parte genera una senso di superiorità etica e morale nei confronti dei miscredenti nobuco e dall’altra viene percepito come l’unico strumento in grado di punire con le peggiori privazioni gli infedeli. Togliere il green pass significherebbe mettere i covidioti sullo stesso piano dei noSiero e questo i covidioti non lo accetterebbero mai. Quindi scordatevi che lo tolgano, le misure contro i noSiero sono destinate a restare. Ci aspettano mesi difficili ma non bisogna disperare. Il consiglio del polverone per affrontare questo difficile momento? Sempre lo stesso: Ascoltate il messaggio che ci arriva dal futuro e non rispettate nessuna delle loro stupide restrizioni, mettete da parte il vostro spirito da bravi cittadini e siate pronti a tutto. Girate con il green pass di qualche amico e se potete meglio ancora fatevene fare uno falso. Ogni nefandezza che compirete per eludere queste stupide normative avrà il plauso di Dio e ne verrete ricompensati. Non fatevi scrupoli e non temete multe o sanzioni, siamo in guerra e dobbiamo combattere e l’unico modo per farlo correttamente è disattendere senza alcun rimorso qualsiasi normativa emanata da questo nuovo idiota regime nazisanitario.

- Advertisement -

More articles

2 Commenti

  1. Grazie per i vostri encomiabili sforzi. Purtroppo molti – anch’io ahimè – a Giugno si vaccineranno oppure finiranno per strada. La mia situazione finanziaria non mi consente di resistere senza lavoro. Ho agguantato finora, tamponandomi ogni 48 ore per entrare in porto; poi “fortunatamente” mi sono ammalato ed ora posso lavorare. Fino a Giugno. Un sincero abbraccio.
    Mario Androne

  2. Grazie, resistenza a oltranza, a qualsiasi costo, tanto a brucare erbacce e masticare lombrichi con le chiappe al gelo ci finiranno pure i covidioti (vabbe’, loro con reddito di sudditanza a timbro), noi ci finiremo da liberi, armati di dignità e difese immunitarie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisement -

Latest article

Alla sinistra senza un programma rimangano solo gli slogan: Lotta al fascismo e agenda Draghi.

La campagna elettorale del pd è appena iniziata ma sta già assumendo dei contorni esilaranti. Letta sta dimostrando...

Perchè preferire una vera coalizione antisistema al centrodestra di Giorgia Meloni.

A me la Meloni piace, sia chiaro. Mi piacciono le sue idee, non tutte ma la maggior parte,...

Tutto secondo copione: Ricominciano con il vile ricatto del mostro spred.

Come avevo previsto nelle scorse settimane le vedovelle di Draghi ritornano subito all’assalto con la stucchevole retorica dei...

Crisi di governo: Non c’è niente di più fascista dei sedicenti democratici.

L’esperienza di governo del peggior presidente del consiglio della storia volge finalmente al termine. Mattarella si appresa a sciogliere le camere e...

Giunge al termine l’epopea del bibitaro che divenne ministro?

Ormai del ministro Of Maio non rimane più nemmeno la brutta copia di copia di se stesso. Sono lontani...